Ecco la scelta delle 4 Etichette Indie Italiane

Annunciati i nomi degli artisti che potranno avvalersi della promozione di quattro etichette indipendenti italiane!

Si conclude l’edizione 2019 dell’iniziativa a sostegno dei giovani talenti della musica italiana.

Ecco i quattro progetti promossi da quattro delle più interessanti etichette indipendenti nazionali

A meno di un mese dalla chiusura della terza call di PostepayCrowd 2019 – consacrata dai numeri come l’edizione di maggior successo - sono stati annunciati i progetti musicali dei quattro artisti che potranno avvalersi della promozione di quattro delle più interessanti etichette indipendenti italiane.

Si tratta dell’ultima opportunità  offerta  da PostepayCrowd, in collaborazione con Visa e con Eppela (principale piattaforma italiana di crowdfunding reward based), ai giovani artisti che  hanno partecipato alle 3 call di questa edizione  Alcuni di loro realizzeranno il proprio progetto grazie al co-finanziamento ricevuto; la giovane cantautrice siciliana Roberta De Gaetano è stata scelta da LEVANTE per aprire il concerto del 23 novembre scorso al Mediolanum Forum di Assago; ora altri quattro artisti emergenti sono stati selezionati dalle etichette INRI (Gruppo Metatron), Yalla MOVEMENT, Hokuto Empire e Pioggia Rossa per la promozione dei propri lavori.

Ecco chi sono!

INRI (label del gruppo Metatron)

L’etichetta torinese fondata dai fratelli Davide e Paolo Pavanello, insieme a Pietro Camonchia, ha già all’attivo oltre 70 pubblicazioni di progetti appartenenti a diversi generi musicali e continua a crescere, scovando sempre più talenti capaci di produrre realtà artistiche di qualsiasi forma.

INRI ha scelto di promuovere Francesco Maria Mancarella, pianista e compositore leccese, inventore del “Pianoforte che dipinge” (un pianoforte in grado di dipingere la musica) con cui si esibisce dal 2014. Il suo nuovo progetto prevede la realizzazione di un album principalmente per pianoforte, contenente 10 brani inediti, arricchito dalla presenza del beatboxer Filippo Scrimieri e il clarinettista Lorenzo Mancarella che si esibisce al suo fianco da 5 anni.

YALLA MOVEMENT

La sfida di Big Fish e Jake La Furia, fondatori dell’etichetta, è quella di scovare nuovi artisti del panorama urban che sappiano distinguersi da ciò che già si sente, che sappiano raccontarsi in modo autentico, con un proprio stile, senza preclusioni di genere (dalla trap all'afrobeat, dal rap classico al pop elettronico, la parola chiave per Yalla è originalità).

Yalla ha scelto ERIKA LEI, cantautrice e interprete siciliana, classe '92. Dopo l'esordio con "I'm Here" e il secondo singolo “Symphony”, pubblica “San Junipero”, il suo primo brano in italiano. Negli anni si è esibita in festival importanti come le finali nazionali del Tour Music Fest e di Sanremo Rock, il Sundays Festival, il Deejay on Stage e il Festivalino di Anatomia Femminile di Michele Monina. È ora pronta per lanciare il suo prossimo singolo, “India”, di cui grazie al successo della campagna PostepayCrowd, sta realizzando il videoclip.

HOKUTO EMPIRE

La famiglia Hokuto, in continua crescita, si descrive come indipendente, ed è proprio l’indipendenza che la rende forte, poiché lascia a propri artisti la possibilità di esprimersi liberamente senza essere sottoposti ai vincoli del mercato.

Il progetto selezionato da HOKUTO è quello di MARÃSMA, una band indiepop formatasi nel 2017 a Velletri (RM) dall’unione di due progetti cantautorali: il primo solista di Guglielmo Corvi (cantante), il secondo di Francesco Fiorentino ed Emanuele Ermacora (rispettivamente bassista e batterista). La band ha all’attivo un EP di 6 tracce dal titolo “Navigar per naufragare” (2018), e la partecipazione a contest e festival tra cui il Primo Maggio dei Castelli, RockOn Parade e il _reHUB del Reset Festival di Torino. Il gruppo sta lavorando al primo album, il cui primo singolo verrà realizzato grazie alla campagna PostepayCrowd.

PIOGGIA ROSSA DISCHI

Fondata a Genova, Pioggia Rossa Dischi vive per la musica, l’unione, la collaborazione, un concetto di famiglia così forte da spingere a superare le differenze di genere artistico,

PIOGGIA ROSSA si occuperà della promozione del progetto di CANCE, artista ligure che, dopo essersi diplomata in canto jazz al conservatorio, ha deciso di trasferirsi per due anni a Londra, dove ha suonato nei locali e come artista di strada, arrivando a conquistarsi un posto tra i finalisti di “GIGS”, la più grande competizione di artisti di strada che si tiene ogni anno in Inghilterra e a conseguire un Master in Popular Music Performance. Al rientro in Italia ha portato con sé molte soddisfazioni e tante cose da dire. E’ nato così il primo singolo “Conosci?”, che sarà a breve seguito dal primo EP, “Piccola guida sonora per aspiranti trentenni”. 

Ecco dunque svelati anche gli ultimi benefit assegnati nell’edizione 2019 del progetto PostepayCrowd, un’edizione che ha ottenuto riscontri davvero importanti:

-  48 progetti in campagna

-  42 cofinanziamenti

- 183.975 a disposizione dei progetti di cui 80.150 erogati da Visa e 103.782 da parte di 3.458 sostenitori

Questi numeri evidenziano il successo e la credibilità di questo modello di crowdfunding misto, che integra il microfinanziamento dal basso, premiandolo con un contributo in grado potenzialmente di raddoppiare quanto raccolto dagli utenti.

PostepayCrowd ha saputo dimostrare di essere una concreta risposta alle istanze dei giovani artisti nelle principali difficoltà riscontrate nel loro percorso: il reperimento delle risorse per affrontare le spese di produzione, stampa e distribuzione di un nuovo prodotto discografico; la conquista di una visibilità che solo un lavoro di comunicazione ‘professionale’ può offrire; l’accesso a un palcoscenico, a un pubblico da conquistare.  A tutto questo PostepayCrowd ha risposto coi fatti: crowdfunding, cofinanziamento, promozione professionale, un palco prestigioso, chance che nessun crowdfunding è stato sinora in grado di offrire! 

Appuntamento alla prossima edizione!

Condividi questo articolo