Abbraccia la tua croce, esorcizza i drammi correndo!

50 poveri cristi da tutta Italia, scelti in base al peso delle loro croci, si sfideranno correndo tra i vicoli dei Sassi di Matera.

Mai visto niente di simile!

Metti un gruppo di folli (in senso buono!) professionisti della comunicazione, unisci un regista e performer, un’attenta riflessione sulla vita e sulle difficoltà che essa ci presenta, una sana e impareggiabile ironia, ecco che cosa ne salta fuori: la Corsa dei Poveri Cristi, un evento in cui condividere ed esorcizzare tutti insieme le proprie piccole e grandi disgrazie! 

Bellissimo, divertentissimo, unico e fuori di testa!

Parlateci della Corsa dei Poveri Cristi, di cosa si tratta e come è nata l’idea? 

La corsa dei poveri cristi è una passeggiata, una marcia, un momento di riscatto, un modo per sentirci meno soli, un gioco collettivo per alleggerirci dei piccoli e grandi pesi che ogni giorno portiamo, è uno spettacolo corale, un progetto di comunità, di una comunità che spesso si nasconde, è un inno alla gioia di vivere nonostante tutto, un’ opera d’arte partecipata, un modo per riderci addosso!

L’idea è nata guardandoci attorno: abbiamo capito che il mondo è pieno di Poveri Cristi come noi che ogni giorno portano una croce sulle spalle, così abbiamo deciso di onorare il detto "mal comune mezzo gaudio".

A chi si rivolge la Cosa dei poveri Cristi? 

A tutti, tutti quanti noi! Senza distinzione di sesso, razza, religione, credo politico e peso del portafogli: sentirsi Povero Cristo è un mood, non una dichiarazione dei redditi. 

Perché avete scelto il crowdfunding per finanziare il vostro progetto? 

La Corsa dei Poveri Cristi è un progetto di comunità, un  progetto nato dal basso e proprio perché crediamo fortemente nella condivisione e nella capacità di ciascuno di poter fare tanto anche con poco, il crowdfunding è stata da subito la scelta più vicina ai nostri valori.

E ora diteci, qual’è la vostra croce? 

La nostra croce è...non riuscire a realizzare la Corsa così come vorremo!
Controlliamo trepidanti l'andamento della campagna di crowdfunding, ogni 5 minuti circa. :)

Condividi questo articolo