Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

Sogni a occhi aperti

Evadi dalla routine quotidiana, esplora nuovi mondi con il crowdfunding.

Il giorno perfetto

Nel bel mezzo dell’estate c’è chi tra un tuffo al mare e un mojito riesce a combattere (vincendo) la calura estiva. Tra volti rilassati e spalle abbronzate, però, c’è anche chi le vacanze può farle solo con l’immaginazione, preso da impegni lavorativi che non conoscono sosta o per indisponibilità economica. Proprio questi ultimi hanno una possibilità che può lenire questa mancanza: il sogno. Secondo il filosofo rumeno Emil M. Cioran: “Chiunque può fuggire nel sonno, siamo tutti geni quando sogniamo, il macellaio e il poeta sono uguali là”. 

Grazie all’immaginazione, alle creatività e alla tecnologia, fare voli pindarici è tutt’altro che difficile. Scoprire il fascino di un posto lontano migliaia di chilometri da noi non è proibitivo, anzi.  I progetti di crowdfunding aiutano i sognatori, fanno loro esplorare nuovi mondi, offrono possibilità mai avute prima. Son un mix fra creatività e intelligenza, sogni che hanno l’ambizione di uscire dal cassetto, desideri espressi da realizzare. “Il sogno è una costruzione dell’intelligenza, cui il costruttore assiste senza sapere come andrà a finire”. Rileggendo questa frase di Cesare Pavese, proviamo a costruire un sogno nuovo, basandoci sui progetti della settimana.

I progetti della settimana

Chiudi gli occhi. Immagina di essere immerso nel verde a quasi 2000 metri d’altezza, fra paesaggi bellissimi. Hai appena finito di leggere un libro. Davanti a te c’è uno schermo. Sei in un cinema all’aperto. Lo spettacolo sta per iniziare. Riapri gli occhi e consulta Eppela. L’altopiano che era nei tuoi sogni è quello di Campo Imperatore. Con Ice Lands – Terre ghiacciate, l’obiettivo è dotare questo fantastico posto di un’attrezzatura per il monitoraggio climatico. La bellezza naturale che ti circonda è protagonista di BioPhotoFestival, il festival internazionale di fotografia naturalistica. Il libro che hai appena finito di leggere è una delle ricompense di Mirrabilia Festival, il Festival della piccola e micro editoria Cavriana. Infine, ecco il film: 1+1, una storia che parla d’immigrazione, feste, arte, sacrifici e bulimia. 

Condividi questo articolo