E ora?

Quando ti senti con le spalle al muro e sopraffatto dalla routine non hai nulla da perdere.

Sovversivi moderni

C’è un momento nella vita in cui è necessario tirare le somme. Non importa quando, a quale età, oppure in virtù di chissà quale evento accaduto. Magari succede in momenti del tutto inaspettati, spesso questa riflessione è una matrioska di spunti dai quali si esce solo con l’intraprendenza. Chi non si è mai posto il quesito che Stefano Pesce fa ai suoi amici nel film di Ligabue Da zero a dieci: “Voto che dai alla tua vita in questo momento: da 0 a 10. Zero, la vita ti ha portato dove voleva lei; 10 tu hai portato la tua vita dove volevi tu”. Bene, qualsiasi sia il voto che hai in testa, sappi una cosa: per tirare le somme è necessario provarle tutte. Qualcuno penserà: non dipende tutto dalle mie capacità! Sicuramente il vittimismo, nel corso dei secoli, è divenuto sempre più uno sport nazionale. La celebre frase di John Steinbeck è, ai nostri giorni, purtroppo un vero e proprio mantra: “Un uomo che sia davvero in gamba, è difficile sia una brava persona”.

Ammetti di avere preconcetti

Dopo aver usato il cilicio o esserti autoflagellato per colpe non tue, è arrivato il momento di guardare nuovamente in faccia la realtà. Hai sbagliato, ammettilo. Il vittimismo non solo non è l’unica strada percorribile, ma fra quelle che si pongono davanti al tuo cammino è anche la più sbagliata. Il mantra cambia. Punti di vista e analisi sul “sé” devono prendere un’altra piega perché “un ragazzo che non sa difendere se stesso diventerà un uomo che non saprà difendere niente” (Il cacciatore di aquiloni). Da dove iniziare? Respira. Poni l’attenzione su ciò che ti fa stare meglio e fallo. Ci sono persone che hanno iniziato così il loro percorso con noi, un percorso di rivincita chiamato crowdfunding.

I progetti della settimana

Casa Base è un film, realizzato da Alfredo Meli, che racconta il baseball giocato da ciechi, una storia che mostra la nuda difficoltà e l’entusiasmo nel cercare di superarla. Difficoltà che ha vissuto anche la cittadina Cerska nel distretto di Srebrenica, e dalla quale si sta rialzando grazie al campo estivo organizzato da un gruppo di giovani volontari autori del progetto Sognando Cerska. Un altro tipo di fatiche affrontano i professori fuori sede: trovare una stanza in affitto. In loro soccorso arriva il portale ad hoc Professore in affitto. Con tiassisto24 è possibile usufruire di un servizio che consente di risparmiare tempo e denaro per la cura dell’auto. Di altra natura è la piattaforma eCommerce lorenzovinci.it, un progetto nato per valorizzare e diffondere le eccellenze enogastronomiche italiane. Il gruppo Civilleri/LoSicco coltiva il sogno di partecipare all’Edimburgo Fringe 2016, un festival teatrale dalla caratura internazionale. I progetti Carpino Folk Festival e Music Workshop Illicini sono eventi estivi che, coinvolgendo le città di Maratea e Carpino, valorizzano il folk e la chitarra classica. Infine, per gli amanti di ninja e zombie, ecco Ninja Zombie Slayer, non abbiate paura, è solo un film!

Condividi questo articolo