Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Roma
CULTURE, Art, Cinema
Widget
Copy and paste the code below on your site or blog
Text copied
Shortlink
Text copied

piccole domande GRANDI RISPOSTE

Una web-serie, un esperimento sociale e culturale, un prodotto realizzato da e con i bambini.

10,012€
100% of 10,000€
04 Jul 2015
Expired on
Successful

All or nothing This project will receive all funds raised
only if it reach it's goal.

piccole domande GRANDI RISPOSTE

Una web-serie, un esperimento sociale e culturale, un prodotto realizzato da e con i bambini.

10,012€
100% of 10,000€
04 Jul 2015
Expired on
Successful

All or nothing This project will receive all funds raised
only if it reach it's goal.

“Cos’è la #Felicità?"

Il progetto parte dal video “Cos’è la #Felicità?”: è una domanda banale che tutti almeno una volta si sono posti nella vita, ma la risposta?
Abbiamo pensato di chiedere ad alcuni bambini (scelti in modo casuale) di un’età compresa fra i 5 e gli 8 anni, cosa sia per loro la felicità, il risultato è stato, di sicuro, tutt’altro che prevedibile: l’innocenza e la purezza delle loro risposte ha fatto commuovere chiunque.
Il video condiviso da moltissimi, è finito su Repubblica.it e su Fanpage, il post sulla pagina Facebook di K&C Studios ha ottenuto quasi 600.000 visualizzazioni, ed è stato scelto da RAI per essere inserito in uno special del TG1

Visto il forte riscontro degli utenti, abbiamo deciso di creare una serie da distribuire sul web/tv.

La serie è un esperimento sociale, realizzato da e con i bambini; per ogni puntata sarà posta una domanda a tema culturale-sociale, alla quale i bambini risponderanno prima di fare un percorso educativo.
Il percorso sarà quello che contraddistingue questo format e lo rende unico: lo spettatore

vivrà un’avventura con un gruppo di bambini, si affezionerà a loro e sempre con loro riscoprirà molti valori che oggi, spesso, rimangono sopiti.

Format

• realizzazione di nr.5 episodi con pubblicazione ogni 15 giorni (il format prevede diverse stagioni, basate sopratutto sulla risposta dell’utenza, e nel caso del web, basate sui commenti degli utenti);
• ogni episodio, montato in modo dinamico ed emozionante, avrà una durata fra i 3 ed i 7 minuti circa;
• in ogni episodio ci sarà un percorso che i bambini affronteranno, un percorso interiore ed esteriore: partendo dalle interviste si andrà a toccare con mano quello che è il nocciolo di ogni episodio. In questo modo, non si ridurrà il video a sole chiacchiere, ma l’attenzione dello spettatore sarà tenuta molto alta;
• ogni episodio dovrà essere curato e realizzato in modo da attirare lo spettatore: come è stato per la puntata nr.0 “Cos’è la #felicità?”, che ha ricevuto complimenti anche da molti tecnici importanti del mondo audiovisivo, la fotografia e la post-produzione saranno di altissima qualità;
• ogni episodio sarà pre-annunciato con foto e mini filmati di backstage da caricare e condividere su Facebook;
• per ogni episodio ci saranno circa 10 bambini nuovi da coinvolgere, così da poter avere tanti pareri diversi.

Episodi

• Che scuola vorresti?

Facendo questa domanda, si scoprirà cosa cambierebbero i bambini nella loro scuola e quali sono le cose che invece funzionano. In base alle risposte si vedranno situazioni buffe: come il dover tinteggiare un’aula, o installare un computer nella scuola.

• Cosa sono i rifiuti?
Si capirà cosa pensano i più piccoli dei rifiuti e quale può essere per loro una soluzione ad un problema in continuo aumento. Sarà spiegato loro cos'è il riciclo e si scoprirà il loro interesse per un mondo più pulito. I bambini andranno a toccare con mano l’intero procedimento legato al
riutilizzo dei rifiuti.

• Esiste davvero la guerra? La pace è possibile?
Oggi, più di sempre, la guerra è sulla bocca di tutti: Tg, news internet, quotidiani, se ne parla ovunque. Ma che cos’è la guerra per i bambini? Attraverso un percorso, i bambini faranno capire che la guerra è solo un business e che tutto si può risolvere con una stretta di mano.

• Cos’è il lavoro?
Divertente in maniera assoluta: i bambini saranno per un giorno a lavoro con i grandi, fianco a fianco. Immaginate un bambino che vorrebbe fare il dottore alle prese con un paziente? E’ solo uno dei tanti esempi, percorso interessante per vedere cosa sognano i bambini per il loro futuro.

• Come nasce la vita?

Sarà piantato un albero insieme a questi bambini, partendo dal semino, capiranno quanto sia importante la nuova vita, e soprattutto, quanto sia importante il rispetto della natura. I bambini si troveranno ad osservare alberi giganti e proveranno a prendersene cura.

Note di regia

La prima cosa che salterà all’occhio sarà la spontaneità dei bambini unita ad un livello di realizzazione molto alto.

Oggi, chiunque navighi su YouTube può avere accesso ad una larghissima quantità di contenuti, spesso molti di essi vengono scartati dalla visione per via della poca qualità o scarsa immediatezza. L’intento di Alveare per il Sociale, in collaborazione con K&C Studios e Sos Scuola è di realizzare questo progetto nel modo più bello, interessante e divertente sia per i contenuti che per la tecnica, con l’utilizzo di qualsiasi mezzo, dal semplice cavalletto arrivando al drone.
Per ogni episodio ci saranno 2 fasi di ripresa: l’intervista e la parte esterna dove i bambini toccheranno con mano quello di cui hanno parlato durante l’intervista.
Le interviste saranno realizzate in base al tema della domanda: in studio o all’aperto, saranno ricostruite piccole scenografie. Sarà realizzata una piccola sigla del progetto per far immergere lo spettatore ancora di più nella serie, saranno utilizzate colonne sonore originali (composte appositamente) dove ci sarà un tema musicale ricorrente che potrà permettere
di indentificare facilmente il prodotto.

Obiettivi e finalità

Il progetto a sfondo sociale potrà attirare una grandissima fetta del mercato, senza un’età circoscritta e potrà mostrare al mondo contenuti importantissimi.
Attraverso i sottotitoli dei video sarà possibile la visione, la comprensione e la condivisione in tutto il mondo.
La distribuzione sarà fatta su tutti i principali social network, con molta attenzione per Facebook e Twitter.

Utilizzo dei fondi

I fondi che andremo a raccogliere saranno utilizzati per realizzare i 5 episodi della prima stagione:

-spostamenti;
-organizzazione;
-materiali di consumo;
-materiali tecnici;
-produzione;
-finalizzazione.

1444407870647770 alveare

Project created by

Alveare per il sociale

ALVEARE PER IL SOCIALE, nasce dalla nota società cinematografica ALVEARE PROCUCE CINEMA srl, in collaborazione con l'Associazione Sos Scuola, per il bisogno di contribuire positivamente alla crescita culturale della comunità.

Roma