Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Design

Widget

Copy and paste the code below on your site or blog
Text copied
Text copied

Dahn, una magia di cartone

Dahn è un gioiello fatto di cartone. Progettazione innovativa, imballaggi come materia prima e una sapienza artigiana danno vita a questa collezione.

375€
12% of 3,000€
18 Jun 2014
Expired on
Expired

All or nothing This project will receive all funds raised
only if it reach it's goal.

Dahn, una magia di cartone

Dahn è un gioiello fatto di cartone. Progettazione innovativa, imballaggi come materia prima e una sapienza artigiana danno vita a questa collezione.

375€
12% of 3,000€
18 Jun 2014
Expired on
Expired

All or nothing This project will receive all funds raised
only if it reach it's goal.

Chi siamo

Siamo una cooperativa creativa artigiana.

Se lo scriviamo così, non riesce a raccontare tutto.

Siamo 5 donne.

Veniamo da storie diverse.

Ognuna di noi ha affrontato la sua parte di difficoltà.

3 anni fa ci siamo incontrate. Eravamo tutte senza lavoro e il lavoro non si trovava. Cominciavano gli anni duri della “crisi” e le prospettive per noi, donne quarantenni, sembravano piuttosto chiudersi che aprirsi.

Quando potevamo scegliere la rassegnazione, abbiamo deciso che era tempo di investire sul più profondo di noi stesse: il nocciolo di bellezza e di creatività che sentivamo pulsare.

Attorno al desiderio di guadagnarci da vivere e di valorizzare la nostra creatività, abbiamo sviluppato un'idea di impresa: trasformare in bellezza quello che per la gente è scarto.

 

E' nata così “belle di niente”, cooperativa creativa.

Cooperativa: perché il lavoro ci piace se solidale. Creativa: perché vendiamo l'originalità.

Per noi “belle di niente” è diventata la scatola per far viaggiare la fantasia, le intuizioni e il coraggio e farli diventare oggetti di artigianato.

Abbiamo tirato su un negozio.

Un piccolo atelier dove lavoriamo, incontriamo persone, spendiamo tempo attorno a caffè ed intuizioni.

 

Sul nostro lavoro

Siamo diventate nel tempo rigorose.

Le nostre creazioni provengono unicamente da materiali di riuso.

Dateci uno scarto di plastica, un ritaglio di giornale, uno scampolo di stoffa, un resto di pellame, vecchi bottoni e noi li resuscitiamo in collane, orecchini, braccialetti, spille, anelli, cappelli, vestiti, borse, lampade, fiori, tende e ancora e ancora.

Ogni oggetto, una sua storia.

Ogni creazione lavorata solo con le mani.

Tutto sottoposto ad una severa verifica di design e di qualità, ma ogni pezzo in grado di conservare l'unicità delle creazioni artigianali e del vero made in Italy.

Non ci sarebbe voluta tutta la nostra spudorata incoscienza, il nostro tenace coraggio e la nostra incontenibile passione se non fossimo capitate in provincia. Ci capita per casa la piccola Lucca, Toscana, affezionata ai suoi usi e costumi e diffidente verso il nuovo.

Ma dopo tre anni, possiamo dire che la vetrina delle Belle è ormai un appuntamento con l'imprevisto per gli occhi della città e non solo.

 

Sul nostro progetto

Belle di niente ha incontrato Andrea Louise Pagni, talentuosa e promettente designer dell'Accademia di Belle Arti di Firenze.

Andrea è un'esplosione di creatività ed entusiasmo ed ha vent'anni. Ci crede per davvero: è convinta fermamente che le idee buone possono avere un loro posto.

Noi le abbiamo regalato “il posto”.

Le mani artigiane delle Belle hanno accolto l'idea della desiner e l'incontro ha fatto nascere DAHN.

Ora DAHN è il nostro progetto di artigianato di innovazione e ve lo raccontiamo, perché ha bisogno di voi per diventare una vera magia di cartone.

 

Su DAHN

Dahn è una magia di niente.

L'intera collezione, costituita da collane, bracciali, orecchini, anello, nasce dal riuso delle scatole di cartone da imballaggio.

Lucca è il principale distretto di produzione di questo cartone in Italia.

Quasi sempre questo materiale così bello e dal sapore di terracotte africane è sottovalutato e ridotto a mero contenitore usa e getta.

Dhan ne coglie le potenzialità e ne esalta la bellezza. Lo trasforma in molteplici forme ecosostenibili e gli restituisce una vita nuova di “gioiello”.

 

Dhan è un prodotto di design artigiano innovativo ed ecocompatibile

Dhan è innovativo perché il cartone è valorizzato creando pezzi unici che attraverso un meccanismo di chiusura a magnete possono mutare forma a piacimento di chi le indossa.

Dhan è una forma infinita: si allunga, si accorcia, si ricombina come la divinità africana da cui prende nome: un serpente arcobaleno che contiene tutti i colori ed è tanto lungo da poter contenere il mondo intero.

Dhan è ecocompatibile perché il cartone e il metallo di cui è composto derivano da processi di riuso e riciclo e possono essere facilmente separati al momento dello smaltimento secondo le regole della raccolta differenziata dei rifiuti.

Dhan è artigianato di design. Chiede una lavorazione molto lunga e meticolosa. La fase di montaggio è complessa e i materiali vanno trattati con cura per evitare che si danneggino nel processo di lavorazione e per conferire loro quella consistenza e durevolezza che li rendano garantiti nell'indossarli giorno dopo giorno.

 

Dhan è bellezza piena di senso.

Dhan è bello da indossare ed è bello da raccontare.

E' una linea elegante,. Dai colori naturali e caldi, dai giochi di chiaroscuro intensi, leggerissima da indossare, ma insieme ricca allo sguardo.

Dhan è anche un viaggio nei simboli. Ricorda i miti antichi, la millenaria spiritualità indigena del continente africano, l'armonia tra l'uomo e il cosmo, la riserva di energia potenziale da cui provengono tutte le manifestazioni di vita. Rappresenta in modo intenso l'energia psichica e le forze che giacciono nel profondo.

 

Per realizzare la magia

Perché Dahn diventi vera, abbiamo già fatto molta strada, ma abbiamo bisogno di aiuto..

Abbiamo incontrato molti amici che si sono innamorati con noi di questa opportunità creativa.

Il Consorzio Esprit ha creduto nella cooperativa e nelle sue capacità di crescere ed ha finanziato le prime mosse che servivano per mettere in produzione questo nuovo ambizioso articolo.

La messa in produzione della serie è stata preceduta da un attento studio di fattibilità e di comunicazione.

Oggi siamo a più di metà dell'opera.

Con il vostro aiuto possiamo affrontare le ultime spese necessarie per cominciare a produrre: fustelle, espositori per la vendita, componenti di pakaging...

Dhan ci penserà da sola, poi, a prendere vita.

 

Il nostro sito

Facebook

Youtube

 

 

 

 

1441646100257869 bellediniente

Project created by

bellediniente

The Belle di Niente is a creative women cooperative that has chosen to work in a world of beauty, creating pieces of jewelry from recycling materials. A factory that looks at the environmental sustainability as a resource for the design and handcrafting starting with the manufacturing of industrial waste. The Belle di Niente is a permanent creative laboratory able to trace the local and most appealing secondary raw materials, to be included in the production cycle of unique accessories .

Follow us on