Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Widget
Copy and paste the code below on your site or blog
Text copied
Shortlink
Text copied

La Scighera: un'idea sostenibile di libertà

L'idea di libertà della Scighera ha bisogno del tuo aiuto per vivere e per crescere: il sogno è un'esperienza individuale, realizzarlo è un evento collettivo!

15,820€
105% of 15,000€
17 Jun 2014
Expired on
Successful

All or nothing This project will receive all funds raised
only if it reach it's goal.

La Scighera: un'idea sostenibile di libertà

L'idea di libertà della Scighera ha bisogno del tuo aiuto per vivere e per crescere: il sogno è un'esperienza individuale, realizzarlo è un evento collettivo!

15,820€
105% of 15,000€
17 Jun 2014
Expired on
Successful

All or nothing This project will receive all funds raised
only if it reach it's goal.

La Scighera è un circolo Arci che da otto anni abita in via Candiani 131, nel cuore del quartiere milanese della Bovisa. Nei suoi 400 metri quadrati di sogno libertario ci sono: un’osteria, uno spazio per concerti, mostre, spettacoli teatrali e corsi, un’area giochi permanente dedicata ai bambini - la Scigherina -, una friperie per lo scambio di indumenti e di altri oggetti, una libreria condivisa e tante altre cose ancora.

La Scighera è innanzitutto un esperimento collettivo che ha cercato di elaborare, in questi anni, forme alternative di lavoro e partecipazione. Ci siamo ispirati alle idee libertarie per dare senso a parole come ‘militanza’ e ‘volontariato’, cercando di renderle pratiche quotidiane e concrete. Abbiamo sperimentato e adottato un metodo consensuale per gestire questo grande spazio e tutte le attività che si svolgono al suo interno, imparando a esercitare l’agire collettivo e a riconoscere il ruolo, creativo e trainante, di ciascun individuo, con le sue aspirazioni e i suoi ideali.

La Scighera è stata ed è un luogo dove pensare e realizzare forme diverse e nuove di socialità, di creazione, produzione e fruizione di arte, cultura e divertimento.

Un luogo che ha tentato di risolvere, sul piano orizzontale dei rapporti non autoritari, la complessità di essere sostenibili, anche economicamente, in una città come Milano.

Un luogo che ha continuato a interrogarsi sulle forme del proprio agire, di far ballare il tarlo del dissenso e di sperimentare soluzioni diverse e nuove alle esigenze di reddito e di condivisione delle risorse, oltre che alle aspirazioni politiche, artistiche e culturali di chi la frequenta e la vive.

Ora, dopo 8 anni, ci troviamo (anche a causa della crisi che ci-vi affligge) con un grosso debito da sanare.

Ma partiamo dall'inizio...

Come funziona la Scighera

Invece di un consiglio di amministrazione siamo un collettivo composto da 15 persone, che si occupa delle scelte politiche ed economiche utilizzando un metodo consensuale e ispirandosi a idee e pratiche libertarie.

Invece di un direttore artistico ci sono 10 commissioni aperte a tutti che si occupano della programmazione culturale di musica, arti visive, libri, corsi, mostre, teatro, viaggi, eventi per bambini.

Invece di personale specializzato siamo 40 volontari e militanti che a turno si occupano del bar, delle pulizie e della cura degli spazi.

Invece di semplici avventori siamo 6000 soci, che non consumano ma vivono la Scighera.

La nostra programmazion culturale

Nel 2013 abbiamo ospitato 223 eventi culturali.

60 di questi eventi sono stati ad ingresso completamente gratuito e 87 sono stati a cappello, cioè alla fine dello spettacolo il pubblico ha potuto decidere quanto dare all'artista per sostenere il suo progetto.

Abbiamo organizzato 18 corsi e seminari (di giocoleria, canto popolare, danze folk, taglio&cucito, propedeutica musicale, violino per bambini, teatro dell'oppresso, riciclo creativo).

Abbiamo sperimentato forme aperte e più inclusive per fare arte e cultura con gli aperitivi musicali, i Radio Crochet e le serate di Poetry Slam.

La scelta dei prodotti

In Scighera proponiamo prodotti di qualità che rispettano l'ambiente e l'uomo e che non siano il risultato dello sfruttamento commerciale di risorse naturali e umane.

Molti dei prodotti che trovi in Osteria provengono da progetti politici e sociali che la Scighera ha deciso di sostenere.

Tutte le carni, i salumi e i formaggi che mangi in Osteria provengono da allevamenti non intensivi che rispettano il ciclo di vita, il benessere e i comportamenti naturali degli animali.

Se sei vegetariano, ogni giorno nel menù troverai prodotti che rispettano la tua scelta.

L'acqua, per noi, non ha prezzo. In Scighera mettiamo a libera disposizione di tutti, ogni anno, 4.800 litri di acqua micro-filtrata, spillata in caraffe di vetro. Evitiamo così di consumare 9.600 bottiglie di plastica, riducendo inquinamento e costi ambientali.

Quanto costa la Scighera

Questo progetto culturale e politico costa circa 320.000 euro all'anno.

Negli ultimi 2 anni abbiamo accumulato un debito di 30.000 euro.

Noi ci mettiamo 15.000 euro, a te chiediamo di aiutarci a raccogliere il resto.

Abbiamo ancora tante idee da realizzare e tante cose da fare, ma per farlo abbiamo bisogno del tuo aiuto: aiutaci a cancellare il debito e a fare ancora più bella la nostra idea sostenibile di libertà!

Come investiremo i tuoi soldi

Con i soldi raccolti intendiamo sia cancellare una parte del debito accumulato negli ultimi anni, sia realizzare alcune delle tante cose di cui ora non siamo in grado di sostenere i costi economici.

Vogliamo innanzitutto risistemare l’Osteria della Scighera, intervenendo sull’allestimento, l’arredamento e le attrezzature, per renderla più accogliente. Vogliamo dotarla di un impianto audio e luci che sia adatto a realizzare piccoli concerti o spettacoli, per incrementare e migliorare la fruizione degli aperitivi musicali, che stanno crescendo negli anni e che ci consentono di ospitare musicisti e gruppi, anche i più giovani e meno conosciuti, in uno spazio intimo e accogliente.

Intendiamo poi intervenire nel salone che ospita gli spettacoli serali, sostituendo alcune attrezzature ormai obsolete, come il proiettore video, per rendere migliore e piacevole la fruizione di cortometraggi, proiezioni di fotografie, documentari e video proiettati durante gli spettacoli.

Infine interverremo sullo spazio esterno per renderlo più bello e maggiormente fruibile e sulla Scigherina, per rinnovare e arricchire lo spazio a disposizione per il gioco delle bambine e dei bambini.

In questo modo potremo continuare a far vivere uno spazio sociale, politico e culturale che è diventato, nel corso dei suoi otto anni di vita, un punto di riferimento per la socialità del quartiere e della città.

Sostieni un'idea di libertà: sostieni la Scighera

web: www.lascighera.org

facebook: www.facebook.com/LaScighera

 

Project created by

marcolfo

La Scighera è un circolo Arci che sta nel cuore della Bovisa e che ha per punto d'orgoglio la propria organizzazione libertaria e orizzontale. E' una casa per desideri e passioni. Quattrocento metri quadri di una vecchia fabbrica rimessa a nuovo per sfornare ora manufatti della stessa sostanza dell’utopia. Insomma un gran sogno contornato da sicuro fallimento. Invece è stato un successo, con migliaia di soci, iniziative e idee che hanno scompaginato, per otto anni, la brumosa vita di Milano.

Follow us on