Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

Widget

Copy and paste the code below on your site or blog
Text copied
Text copied

Festival del Villaggio di Granara

L'ecovillaggio di Granara, in Val di Taro, ha bisogno del vostro aiuto per rinnovare le strutture del suo Festival che dal 2000 anima il villaggio in agosto.

4,045€
101% of 4,000€
16 Jul 2014
Expired on
Successful

All or nothing This project will receive all funds raised
only if it reach it's goal.

Festival del Villaggio di Granara

L'ecovillaggio di Granara, in Val di Taro, ha bisogno del vostro aiuto per rinnovare le strutture del suo Festival che dal 2000 anima il villaggio in agosto.

4,045€
101% of 4,000€
16 Jul 2014
Expired on
Successful

All or nothing This project will receive all funds raised
only if it reach it's goal.

Granara di ieri è un villaggio contadino sull'Appennino Parmense in Val di Taro abbandonato dai suoi abitanti negli anni '60.

Granara di oggi è un ecovillaggio nato negli anni '90 su iniziativa di un gruppo di associazioni e singoli che hanno ricostruito le vecchie case di pietra con le tecniche della bioedilizia.

All'interno del villaggio operano diverse associazioni:

- l’Associazione Centopassi, che organizza ogni anno campi di educazione ambientale per bambini e ragazzi;

- l’Associazione Teatro, che organizza residenze, spettacoli ed eventi culturali;

- il Geco, Granara ecologia, che si occupa di tecnologie appropriate e formazione ad un approccio ecologico alla nonviolenza;

- la Granera, che si dedica alla cura dei campi e degli animali;

- il Granaio, che si occupa della gestione della casa per l'ospitalità.

Le decisioni all’interno del villaggio vengono prese da abitanti e associazioni attraverso un metodo orientato al consenso per vivere e gestire in modo orizzontale questo grande spazio e tutte le attività che si svolgono al suo interno.

Nasce in questa cornice, nel 2000, il primo Granara Festival, una settimana in agosto che propone laboratori, spettacoli, incontri, momenti di scambio, attività per adulti, bambini e ragazzi: teatro, danza, musica, arte contemporanea, ecologia e nonviolenza. Artisti, staff, spettatori e ospiti, tutti per una settimana vivono il festival tra le case di pietra, i prati e il bosco e sperimentano un modo diverso di stare insieme e di rapportarsi con la natura. Negli anni sono stati ospitati oltre 40 spettacoli teatrali e musicali e 30 laboratori per adulti e bambini, dando spazio a giovani talenti e ad artisti già affermati.

I prodotti della cucina sono per quanto possibile biologici, l'acqua calda arriva dai pannelli solari e i pannelli fotovoltaici producono più energia elettrica di quella consumata.

Il Granara Festival si basa sul lavoro volontario di associazioni e singoli e si propone per una scelta politica di mantenere i prezzi per quanto è possibile contenuti.

Fin qui siamo arrivati da soli ma quest'anno desideriamo rinnovare le strutture del Villaggio per renderle più funzionali ed accoglienti. Pensiamo al nostro circo teatro, i cui teli sono in parte da cambiare, al palco all'aperto dove è necessario rifare la copertura per avere una zona fresca e ombrosa per laboratori e spettacoli e all'Obelix, l'area dedicata alla convivialità e ai pasti. Per ristrutturare e rendere più accoglienti questi spazi abbiamo bisogno del vostro aiuto: dobbiamo raccogliere 4.000 euro. Ci date una mano?

Costruite con noi il Festival!

 

LINKS:

Sito ufficiale

Pagina Facebook

1441646282087208 villaggiogranara

Project created by

villaggiogranara

Granara è un luogo affascinante e solare e la sua bellezza non dipende da noi che lo stiamo ripopolando lentamente: è una sua dote naturale. Con noi è diventato un luogo del sogno, della ricerca e della sperimentazione. Un cantiere aperto, un insieme di case e di persone, un intreccio di attività e di associazioni operose. E' un luogo del fare, ma anche dell'oziare, dell'organizzazione, ma anche del della confusione. Insomma è un luogo che val la pena visitare, anzi conosere.

Follow us on