L'erba del vicino... può essere tua

Scopri il portale che trova location perfette per i tuoi eventi

Una nuova frontiera per le feste (e non solo)

Organizzare eventi privati è a volte uno stress, perché magari vuoi trovare location "fuori dai soliti giri" e in più la burocrazia ti toglie entusiasmo?

Ecco che arriva la soluzione: un "motore di ricerca" per trovare luoghi adatti, economici ed esclusivi.

E se ti dicessimo che puoi addirittura guadagnare dal tuo giardino o dare visibilità alla tua attività affittandola?

Bene, tutto questo si riassume in un nome: AffittoGiardino, che i suoi ideatori presentano come "la nuova frontiera delle feste".

Questo progetto sbarcato in crowdfunding è la prima piattaforma italiana che si propone di valorizzare gli spazi all’aperto mettendoli a disposizione di persone che desiderano organizzare una festa, un barbecue o qualsiasi altro tipo di evento.

Un modo semplice e innovativo per permettere anche a piccole attività locali di essere valorizzate rendendole partner del servizio.



La classica domanda qui scatta spontanea: quando vi si è “accesa la lampadina” che ha fatto nascere AffittoGiardino?

La scintilla è nata ormai più di un anno fa dopo aver vissuto varie esperienze personali.

In primis abbiamo notato che i conoscenti e le persone vicine a noi possedevano spazi all’aperto inutilizzati che non venivano valorizzati al meglio... e in più, organizzando eventi per un’associazione culturale, sono state toccate con mano le difficoltà dell’organizzazione.

Organizzare non vuole dire solamente spedire degli inviti, ma significa anche preoccuparsi di cercare la location reperire servizi affidabili nonché attività di intrattenimento.

Per fare tutto ciò occorre tempo e il più delle volte per mancanza di alternative si finisce nelle stesse sale di paese.

Da qui nasce AffittoGiardino, l’unico servizio online dove un utente può trovare location in tutta Italia uniche ed economiche in quanto private. 

Oltre a semplificare i processi di organizzazione di eventi infatti, l’unicità di AffittoGiardino sta nel offrire visibilità online a chi possiede uno spazio all’aperto o al chiuso inutilizzato e alle attività locali tramite i servizi aggiuntivi offerti all’utente.

​Com’è stato approcciare il mercato con la vostra idea?

Inizialmente abbiamo testato il potenziale interesse del servizio rivolgendoci a chi possiede uno spazio all’aperto o ville con parchi a disposizione concentrando la pubblicità principalmente nella zona del bolognese, raccogliendo tante adesioni via mail non solo in zona, ma lungo tutto lo Stivale.

Da quel momento abbiamo iniziato a sviluppare il portale web e tutta la struttura che ancora sta crescendo e migliorando grazie ai feedback del migliaio di utenti ad oggi iscritti al servizio.

​Perché qualcuno dovrebbe affittare un giardino… o mettere a disposizione il suo?

La maggior parte dei nostri Host hanno deciso di inserire l’annuncio all’interno del sito in quanto proprietari di spazi all’aperto desiderosi di guadagnare qualche extra per ripagarsi anche solo il costo di mantenimento o permettersi qualche sogno nel cassetto ottenendo visibilità online.

Dall’altra parte, in pochi click chiunque può trovare location uniche e il servizio ideale per la sua festa senza pensare alla burocrazia, garantendo velocità e sicurezza. 

​Adesso lo step del crowdfunding: perché avete deciso di affidarvi a questo strumento per trovare finanziamenti?

Diciamo che oggi non è semplice reperire fondi, soprattutto se sei giovane come noi, per cui dopo aver vinto il bando di NastroAzzurro abbiamo deciso di intraprendere un crowdfunding per la raccolta fondi per poterci far conoscere maggiormente, in modo da crescere creando opportunità per molte più persone. 

Nella stagione estiva sono state più di 450 le richieste di prenotazione per le location messe a disposizione dei nostri Host per cui intendiamo aprire queste opportunità anche in altre città Italiane in cui non siamo attivi.

​Quali sono i vantaggi per chi partecipa alla raccolta?

La campagna sarà attiva fino a metà dicembre 2018 e per farcela abbiamo bisogno di tutti!

Per aiutarci si possono acquistare vari pacchetti che contengono tante ricompense esclusive ma tuttavia limitate

Dai pacchetti per chi vuole diventar Host che permettono guadagni ancora superiori, ai pacchetti per ottenere una festa organizzata a 360° in location uniche nel loro genere, fino ai pacchetti per diventare sponsor ambasciatore all’evento di lancio durante il quale saranno presenti tante startup del bolognese che si sono distinte e che hanno già fatto successo, influencer del settore e lo staff di Almacube (l’incubatore per le startup dell’Università di Bologna).

Condividi questo articolo